Bras – Edinson Cavani Lyrics

[Strofa 1: Bras]

Mi trovi all’angolo la notte
Tra stigghiulari e mignotte
Nei cessi acchitta botte
Shot tequila, shot cocktail
In giro solo fighe rotte
La testa dentro al culo
(spingi il cazzo forte)
Certi giri sono sette
Sette su sette a fatturare
Entrate maledette
Musica per gente chiusa in massoneria
Io Gran Maestro
Levati frà oppure ti pesto
Mangio rapper come paste nelle feste
Prima dell’hd
Prima del vhs
Vinto tutte le scommesse
Sapevo che sucate
Non pensavo vi piacesse
Tutto a posto, tutto a posto
Ti guardavo dormire
Non capivo che eri un mostro
Notarbartolo zona mia
Navetta per il centro
Tram per la periferia
Sono fuori
Facciate di palazzi coi colori
Lascia il nome con il cromo
Rimani dopo che muori
Nelle carte giriamo fiori
Per stare calmi ci sposiamo e facciamo I genitori
Per stare grandi tutto si sistema
Anarchici dentro al sistema
Tieniti frate la terra trema
Ed è per questo che sono venuto al mondo
Entro e lo sfondo
La vita la perdi, basta un secondo
Quindi zitto, non snitchare
Che se eravamo quando c’era lui partivano le lame
A cazzo duro con tutta la compagnia
Per gli infami come voi c’ho l’allergia

[Hook]

Cioé lei è ignorante, non l’ha fatto per la rai
(Cioé lei è ignorante, non l’ha fatto per la rai)
Un conto è dare soldi per andare al casinò
E un conto per realizzare posti di lavoro
La banca non è fallita per Zamparini
La banca è fallita perché ha fatto delle porcherie lei
E la Banca D’Italia si deve vergognare
A non dare I soldi ai risparmiatori

[Strofa 2: Bras]

Lungo le strade ho disegnato il nome
Su un vagone per l’onore
In giro con le mani sporche
Anche se fuori piove
Siamo guerrieri
In testa scleri sopra gli occhi coi cappucci neri
Questa vita da solo pensieri
No problemi
Odio quelle cime che reggono scemo
Compra compra sull’economia
Giù a casa mia
Vengono per fare I boss
Finiscono a succhiare cocks
Pa Old Bastards come tutti I cops
La rivolta è nelle menti di chi ascolta
Non parlarmi di cultura
Quella ormai è morta e sepolta
Riposate in pace
Metto carne sulla brace
Labbra sulle labbra
Così le piace, dice che sono capace
Questi ragazzi mi hanno a mito
Passo dalle piazze senza bisogno d’invito
Qualcuno lo trovo ancora e qualcuno invece è sparito
La sottile differenza fra essere campione ed essere fallito

[Outro]

Giornalista: Faccia una cosa, si calmi
Perché tanto si da il tempo di rispondere
Zamparini: Se lei parla..
Giornalista: Guardi, Zamparini..
Ho dato solo due parole
Non ho neanche iniziato a parlare, si calmi un attimo
Stavo spiegandoai vari telespettatori
Che le porcate sono di due tipi
Una è dare I soldi a chi non ha titolo di prenderli
La seconda porcata di questa storia
È che alle stesse persone a cui hanno dato I soldi
Quei soldi andavano per I loro progetti, per le loro??? Vera
Zamparini: L’ho comprato coi soldi miei, non coi loro

Give a Comment